Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

XVII Giornata del Contemporaneo: A Week’s Notice, di Tomaso De Luca

Data:

11/12/2021


XVII Giornata del Contemporaneo: A Week’s Notice, di Tomaso De Luca

In occasione della XVII edizione della Giornata del Contemporaneo, un’iniziativa promossa annualmente dall'Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani (Amaci) e dal Ministero degli Affari Esteri in collaborazione con il MiBACT, l'Istituto Italiano di Cultura di Rio de Janeiro, in partnership con la Fondazione MAXXI - Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo e la Cinemateca do MAM, organizza sabato 11 dicembre alle ore 17:00, l'esibizione dell'installazione video e sonora A Week’s Notice, di Tomaso De Luca, vincitore del MAXXI BVLGARI PRIZE 2020.

Il lavoro dell'artista, in continuo rimando tra disegno, scultura, installazione e video, porta alla luce luoghi sommersi dell’immaginario collettivo: eccezioni alla regola, intese come vitali strategie di sopravvivenza. A Week’s Notice, installazione video e sonora su tre canali qui proposta nella versione monocanale, trasforma l’architettura domestica in uno spazio disorientante, dove il senso di perdita e di precarietà diventano elementi generativi di una ricostruzione.

L’opera parte proprio dalla necessità di creare un 'finale alternativo' allo spietato fenomeno della gentrificazione dell’AIDS: mentre la comunità omosessuale, che tra gli anni '80 e '90 fu la più colpita dall’epidemia, scompariva, il mercato vedeva in quella strage un’opportunità: mobili e beni personali venivano gettati per strada e gli appartamenti rimessi sul mercato per affittuari più sani e abbienti.

Nel tentativo di riconquistare questo spazio perduto, Tomaso De Luca presenta un’ode al disfacimento dell’architettura, fatto di miniature che volano, crollano e impazziscono, ricercando la bellezza nell’instabilità e facendo del trauma un territorio di creazione. Prenota ora, posti limitati!

 

Tomaso De Luca

Tomaso De Luca (Verona, 1988) vive e lavora a Berlino. Impiega il disegno, la scultura, l'installazione e il video per esporre ciò che è sepolto nell'immaginario collettivo: le sue opere rappresentano defezioni al canone modernista, restituendo strategie di sopravvivenza attive contro l'isolamento.

Nel 2011 si diploma in Arti Visive presso NABA, Milano. Nel 2017 è stato vincitore della Cy Twombly Fellowship presso American Academy in Rome e nel 2013 viene selezionato tra i finalisti del IX PREMIO FURLA. Tra le mostre personali si ricordano We Don’t Like Your House Either, Monitor, Roma, Pereto (2020); The Passive Vampire, Museo Archeologico di Potenza (2016); SALOPP GESAGT SCHLAPP, Künstlerhaus Bremen, Brema (2014); The Sleepers, MACRO, Roma (2010).

Ha inoltre preso parte a mostre collettive in istituzioni nazionali e internazionali, tra cui: Fuori, Quadriennale d’arte, Palazzo delle Esposizioni, Roma (2020); Unanimous Nights, Contemporary Art Centre, Vilnius (2017); The Man Who Set On Himself, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino (2015); A Mão Negativa, Parque Lage, Rio de Janeiro (2015); Italy in SongEun: We Have Never Been Modern, SongEun Artspace, Seul (2014).

 

* * * * *

 

Realizzazione:

Istituto Italiano di Cultura Rio de Janeiro

Fondazione MAXXI - Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo

Cinemateca do MAM

 

* * * * *

 

XVII Giornata del Contemporaneo: A Week’s Notice, di Tomaso De Luca

 

Data: 11 dicembre 2021

Ora: 17:00h

Dove: Cinemateca do MAM - Av. Infante Dom Henrique, 85 - Praia do Flamengo

Ingresso: Libero

Informazioni

Data: Sab 11 Dic 2021

Ingresso : Libero


Tags:

Arte

1221